SENTENZA DEL TRIBUNALE DI SASSARI

SENTENZA DEL TRIBUNALE DI SASSARI

 

Pubblichiamo la sentenza emessa dalla Dr.ssa Maria Angioni, Giudice del lavoro del Tribunale di Sassari con cui ha accolto la domanda di un vice procuratore onorario sancendo il rapporto di lavoro dipendente con il ministero della giustizia.

E' una motivazione molto articolata, complessa e soprattutto giuridica, requisito di ogni sentenza. Non possiamo non plaudire alla professionalità della Dr.ssa Maria Angioni, la quale si è dimostrata un giudice con la "G" maiuscola.

In questo momento, molto positivo per l'intera categoria della magistratura onoraria e di pace, il nostro pensiero non può non andare alla pronuncia delle SS.UU della Cassazione del 31/05/2017 in cui affermarono con molta superficialità e poco senso giuridico che il giudice di pace è "...un funzionario onorario nominato discrezionalmente dalla politica..."; con questa pronuncia, come abbiamo sempre denunciato in tutte le sedi, non ultima dinanzi alla Corte di Giustizia europea attraverso le pregiudiziali, le SS.UU. non hanno tenuto conto della Costituzione italiana (art. 117 c. 1), del diritto comunitario, in particolare del trattato inerente la Carta Sociale europea, i bandi di concorso pubblicati sulla G.U..

Un plauso va al collega che, nonostante le avversità giuridiche e politiche, ha creduto nella sua battaglia, così come pochi altri, purtroppo, stanno credendo alla loro in Europa, ma tutti animati nel raggiungere il medesimo obiettivo. 

Gabriele Di Girolamo  -Portavoce dell'ANGdP-

TRIBUNALEDISASSARI.pdf