IN RICORDO DEL COLLEGA CARLO MANCINI

IN RICORDO DEL COLLEGA CARLO MANCINI

 

Le associazioni esprimono profondo dolore per la scomparsa del collega Carlo Mancini a causa del COVID 19. 

 

Esprimiamo profondo cordoglio per la prematura scomparsa del nostro collega Giudice Onorario a Lucca, l’avv. Carlo Mancini, a causa di complicanze legate al COVID-19.

La nostra vicinanza alla famiglia di Carlo è tanto più sentita quanto il rammarico per l’ulteriore occasione perduta da parte dello Stato di assistere, proteggere il proprio servitore “magistrato onorario”, anche nella ardua  missione di malato per conto di un datore di lavoro, sordo, cieco e distratto rispetto ad una categoria sempre pronta a rispondere al richiamo degli oneri ma mai destinataria di onori.

Chiediamo allo Stato italiano di ricordare il collega, la sua famiglia, la categoria tutta quando si annuncia a caratteri cubitali la lotta alla “precarietà”, dimenticando puntualmente da tale progetto chi la precarietà lotta ogni giorno pronunciando o invocando sentenze nel nome del popolo italiano nel silenzio dei riflettori.

 

Condoglianze CARLO MANCINI def.pdf