COMUNICATO 1° MAGGIO 2020

COMUNICATO 1° MAGGIO 2020

Pubblichiano il comunicato congiunto di disagio della categoria, nonostante la ventilata e mai riscossa indennità dovuta alla sospensione delle attività giurisdizionali. Anche in questa giornata continueremo ad assistere alla retorica ipocrita delle istituzione tesa alla lotta al precariato ed a salvaguardare il lavoro. Le associazioni continueranno a sollecitare e perseguire la strada del riconoscimento, nell'immediato, di una decorosa indennità almeno fino al 31/12/2020 e, medio tempore, di una riforma ordinamentale della magistratura onoraria, la cui discussione è ripresa in Commissione Giustizia del Senato. 

 

COMUNICATO 1° MAGGIO.pdf