ALLA COMMISSIONE EUROPEA

ALLA COMMISSIONE EUROPEA

Pubblichiamo l'aggiornamento inviato alla Commissione europea sull'inerzia del gioverno italiano in tema di giustizia e sul mancato rispetto delle direttive comunitarie sancite dalla Corte di giustizia europea.

Un pensiero va alla collega Vincenza Gagliardotto che stamane è svenuta al suo sedicesimo giorno di sciopero della fame durante l'udienza di rinvio; il tutto  nel silenzio colpevole di coloro che indegnamente rappresentano le istituzioni democratiche di questo Paese ormai allo sbando per l'inisipenza e l'impreparazione di coloro che lo rappresentano. E' una vergogna. 

COMUNICATO PER L'EUROPA 22 GENNAIO 2021.pdf